L’inopinato (per i modi in cui è maturato) stop dello scorso turno in casa del Ciriè ha reso strettissimo e ripido il cammino crocettina verso i playoff.
A due turni dal termine della mini-regular season di C Gold, i gialloverdi non sono gli unici arbitri del loro destino: infatti non basterà vincere i rimanenti incontri, domani al Forum di Biella e tra una settimana al PalaBallin contro la Ginnastica. Due punti sotto il Ciriè, con cui è sotto pure nella differenza canestri negli scontri diretti, la Crocetta dovrà sperare nel contempo in un doppio passo falso dei canavesani, il cui calendario finale è tutt’altro che agevole, visto che nel penultimo turno ospiteranno il Collegno, secondo in classifica, e nell’ultimo andranno a far visita all’imbattuta capolista Borgomanero.
Nulla è scontato, ma la Crocetta dovrà prima di tutto fare il suo vincendo a Biella contro un Teens che passando alla Ginnastica nella scorsa giornata ha acquisito già il diritto a partecipare ai playoff. Un’impresa dall’alto coefficiente di difficoltà quella che attende i ragazzi di Conti, perché i lanieri, al momento a pari punti con il Collegno, hanno intatte le chance di chiudere al secondo posto, e perché i temi emersi nella gara di andata di 40 giorni fa Torino fanno della formazione di coach Bertetti una avversario molto ostico per i crocettini.
Che dalla loro avranno tutte le motivazioni del mondo per fare bene.
Co un orecchio teso verso il palasport di Nole Canavese, Teens-Crocetta si giocherà con inizio alle ore 20,30.