Se ci si limitasse a guardare ai numeri fino a qui e all’attuale classifica, la gara delle ore 20 all’Einaudi di Moncalieri non avrebbe alcun motivo di essere presentata: visti presupposti, l’esito sarebbe …prevedibile.
Il Campus Piemonte è secondo, 1 persa e 10 vinte – 6 di fila, nell’ultima ha umiliato -, 2 punti di ritardo ma anche una partita in meno rispetto alla capolista Cantù, che finora ha perso una sola volta, proprio contro i moncalieriesi; la Crocetta è per contro terzultima, con un record di 3 vinte e 8 perse (7 di fila, l’ultimo successo a Varese contro la Robur risale allo scorso 29 ottobre).
La Novipiù punta dritta all’ennesima ammissione alle Finali nazionali di categoria e, nonostante manchino ancora numerose giornate alla fine della prima fase del campionato, ha già messo mezza ipoteca su uno dei pass qualificazione.
I gialloverdi di Tassone dal canto sono invece nel pieno di un percorso esperienziale di crescita, che passa attraverso ciascuna prestazione in Under 18 e serie D, con una priorità per la prima categoria che, come detto a più riprese dal Presidente Roberto Romagnoli è ‘il’ vero campionato di un club che come la Crocetta punta a proporsi nel futuro immediato con una Prima squadra di C Gold quanto più possibile composta da elementi di formazione societaria.
Esistono quindi motivazioni – molto diverse, su un fronte e sull’altro – che potrebbero rendere l’incontro meno scontato dei numeri nudi e crudi.
Poi c’è la componente ‘derby’, che vuol dire tutto e niente a seconda che ci sia o meno anche un senso tecnico-agonistico alla …rivalità di chi si conosce quasi a memoria avendo già giocato contro in tante occasioni.
Infine la collocazione pre-natalizia potrebbe costituire un ulteriore fattore di cui tenere conto: per i padroni di casa sarà la 24esima partita stagionale, per la Crocetta, tra Under 18 e D, addirittura la 24esima.
La diretta streaming dell’incontro andrà on line sulla pagina Facebook di NovipiùCampus con inizio intorno alle 19,55.