La Crocetta fa suo la scontro diretto casalingo contro il Basket Chieri e rimane da sola in vetta al suo girone di qualificazione del campionato Silver.
Per i gialloverdi di Tassone e Ferrero si tratta della quinta vittoria su altrettante gare finora disputate. Un successo che matura nella seconda frazione, anche se poi è messo del tutto in sicurezza soltanto nei tre minuti conclusivi.
Partenza distratta dei salesiani, i collinari hanno diverse opportunità in contropiede, non le concretizzano ma prendono il comando, segnando due volte da sotto in fotocopia con Motot: 0-4 al 3′.
Tanti i ferri colpiti, tanti i tiri corti messi in fila dai gialloverdi, tante le perse senza neppure arrivare alla conclusione. Il Chieri gioca ancora dentro e si porta sul 2-8 al 5′.
Un frontale di Mulatero e un diagonale, sempre da tre, di Bedetti danno una decisa scossa ai torinesi e valgono il pareggio. Piazzato ancora di Bedetti e sorpasso: 10-8 (break di 8-0).
Le scelte in fase di finalizzazione rimangono quanto meno opinabili, le percentuali non sufficienti, le perse non si contano e la transizione difensiva è piuttosto pigra, la Crocetta rimane comunque davanti, anche se tocca al massimo il +3.
Poi, intorno al quarto d’ora, ha una vampata: Atzori dalla media, sottomano di Pironti e il tabellone della Ballin si aggiorna al 24-18.
L’imprecisione non è compagnia di viaggio del tentativo crocettino, ma i collinari non replicano e il distacco rimane stabile: 28-20 al 19′.
L’inizio della ripresa è all’insegna del Mulatero-contro-tutti: per tre volte il giocatore salesiano rompe a testa bassa la difesa schierata, il Chieri però ribatte colpo su colpo (34-26) e anzi si avvicina per due volte a -5: 36-31.
Ci riprova la formazione di casa, salendo in tre occasioni al +9, la fuga vera e propria si materializza però soltanto poco prima della mezzora con una bomba di Bedetti: 48-36.
Mulatero serve dentro per Pironti e poi conclude in proprio: 58-42 al 33’.
Ancora Pironti chiude lo sprint da 11-2 che rende in discesa per i salesiani i restanti 5 minuti: 63-44.
Sul massimo vantaggio la Crocetta tira i remi in barca, il Chieri rimonta così fino al -11 e al 39’ arriva anche sotto la doppia cifra. Nei 60 secondi finali non segna più nessuno.

DON BOSCO CROCETTA-BASKET CHIERI 70-61
Parziali: 14-11, 28-22, 50-40
CROCETTA: Angelini, Atzori 6, Bedetti 21, Bonino, Bonventre, Cipriano, Mulatero 26, Trigiani 2, Veronese 3, Medana 4, Daghero n.e., Pironti 8. All. Tassone. Ass. Ferrero S.
CHIERI: Miroglio, Alessi 4, Parisi, Nicolosi, Panzieri 9, Leon 5, Bosco 15, De Andreis 8, Murgia 11, Berruto, Motot 9. All. Fumello.