Antipasto di serie C Gold al PalaBallin.
Nella seconda amichevole di preparazione la Crocetta ha affrontato ieri sera la Pallacanestro Ciriè in una verifica dai tratti quasi veri anche senza la posta in palio.
Per diversi minuti i canavesani hanno comandato nel punteggio. I giovanissimi salesiani, spinti da Maino e Andreutti, hanno ribattuto colpo su colpo. Per più di un gialloverde si trattava della prima uscita assoluta contro una pari categoria ma nessuno si è tirato indietro: con tenacia i ragazzi di coach Conti hanno contenuto lo svantaggio, rimontando nel secondo quarto il carico subito nel primo.
Poi nel periodo conclusivo hanno messo più volte il naso avanti e si sono presentati in testa alla volatona finale.
Il risultato non contava ma l’esperienza maturata nei tiratissimi secondi che hanno portato alla sirena vale eccome.
Sul +1 a 14 secondi dalla fine, la Crocetta riusciva a respingere l’ultimo assalto avversario e poi a chiudere il conto dalla lunetta.
L’inizio del campionato è ancora lontanissimo, ma prestazioni così fanno morale e danno consapevolezza ad un gruppo che si conferma quadrato, umile e capace di soffrire.
Da segnalare tra le fila salesiani il debutto di Bonadio, assente sabato scorso nella prima uscita contro il Kolbe. Rinviato invece quello  di Leone, comunque sulla strada buona verso il recupero completo dopo l’infortunio che lo aveva estromesso dalla scorsa mezza stagione.

DON BOSCO CROCETTA-PALLACANESTRO CIRIE’ 61-59
Parziali: 11-18, 30-34, 44-46
Tabellino non rilevato.