Non c’è molto tempo per Pensare a gara1 dei quarti playoff con la 5 Pari, e nel complesso non è un male. Il coach della Crocetta Antonello Arioli non si sottrae comunque ad una disamina generale di quanto accaduto sabato scorso alla Ballin: ‘La 5 Pari ha vinto con pieno merito. Sappiamo che strutturalmente, oltre che una buona squadra, i nostri avversari sono molto più …idonei a partite di questo genere. Certamente noi siamo rimasti lontani da un atteggiamento agonistico in linea con il metro arbitrale e con una partita da playoff’.
Ora subito con la testa a gara2 di giovedì prossimo alla Moncrivello: ‘Dobbiamo calarci in questo clima e provare a portare la serie alla ‘bella’. Non servono miracoli, anche se dovremo giocare ogni possesso alla morte’.