Vittoria meritata, contro una squadra giovane che ha cercato di metterci in difficoltà proponendoci vari tipi di zona che abbiamo attaccato molto bene, sia con buona qualità nel tiro da fuori sia attaccando il ferro’. Così il coach della Crocetta, Antonello Arioli, sulla vittoria con Pms che rilancia le quotazioni salesiane anche alla luce del contemporaneo ko del Ciriè in casa della 5 Pari.
Da rivedere i primi 5 minuti iniziali e le palle perse nel finale, pur con il risultato già acquisito. Complessivamente una buona partita e due punti pesanti per la corsa playoff’.
Che vivrà sabato prossimo un tappa importante alla Ballin: ‘Borgomanero la reputo l’unica alternativa credibile alla Fortitudo Alessandria per il salto di categoria: ci attende un match molto stimolante’.