La Crocetta chiude la prima fase del torneo Elite con una vittoria tanto prevedibile quanto larga.
I due punti contro il fanalino di coda Oasi Laura Vicuna non servono a qualificarsi al girone Top ma confermano il secondo posto alle spalle della fortissima Eridania: un risultato comunque di tutto rispetto, visto che in questi due mesi di partite i gialloverdi hanno perso soltanto due volte, proprio in occasione degli scontri-diretti con i ‘Coccodrilli’.
Come all’andata l’Oasi rimane in partita solo nei primi minuti. Sul 21-5 del 7’ la gara è già indirizzata.
E come all’andata i crocettini vanno oltre quota 100. Il risultato finale è la fotocopia di quello di un mese e mezzo fa a Rivalta.

DON BOSCO CROCETTA-O.A.S.I. LAURA VICUNA 116-27
Parziali: 36-7, 56-17, 92-22
CROCETTA: Buonanoce 16, Romano 14, Miraglia 14, Marzetto 10, Marro 8, Tulloc 8, Gallino 14, Muscarà 12, Odisio 2, Michela 8, Brunero 10. All. Quagliolo. Ass. Ferrero.
OASI: Mazzei 2, De Nicolò 3, Giavarini 5, Rondina, Nardi Lu. 4, Nardi Lo. 7, Moriondo, Stefani 6, Amato, Romeo, Palermo. All. Mola.