Si chiude con una convincente vittoria l’avventura della Crocetta nel campionato Eccellenza.
A Castelletto Ticino i gialloverdi di Guido Tassone regolano l’Oleggio Junior Basket piazzano l’allungo risolutivo già nel corso della seconda frazione.
I salesiani si presentano al via senza Possekel, Lissiotto e Valetti, ma recuperano Leone (23, con 10/17 al tiro e 11 rimbalzi), protagonista di una buona prova, sia in attacco sia in difesa, dove raccatta numerosi rimbalzi (9).
Di grande impatto anche la prestazione di Magnocavalli, che gioca 40 minuti di incisività su entrambi i lati del campo e imprime il proprio marchio sulla vittoria anche con 14 punti (con 4/6 da tre). Prolifico al punto giusto pure Gualdi, autore di ben 18 punti e di conclusioni efficaci in momenti importanti del match.
Sono proprio Leone e Gualdi a segnare la progressione che porta la Crocetta a prendere vantaggio nella prima metà del secondo periodo.
Gli ospiti impongono il proprio gioco e difendono con disciplina, sia in fase di marcatura che negli aiuti: il +7 dell’intervallo è il trampolino di lancio verso la vittoria.
Nel terso quarto l’Oleggio cambia assetto passando a zona, ma le triple di Gualdi e soprattutto di Magnocavalli (tre nella fase centrale del periodo) tengono la bandiera ben piantata nel campo salesiano: 46-60 al 30’.
Nella decina finale sono tre le bombe del ticinese Franchini, la Crocetta non fa una piega e con le finalizzazioni ancora di Leone, Gualdi e Magnocavalli si conserva ben distante.
Ora qualche giorno di pausa e poi di nuovo tutti in palestra per sfruttare al meglio il mese di stop che anticipa il via della seconda fase ‘regionale’.

OLEGGIO JUNIOR BASKET-DON BOSCO CROCETTA TORINO 65-83
Parziali: 13-16, 25-32, 46-60
OLEGGIO: Brisio 3, Barcarolo 15, Mrgic 1, Colombo, Casati, C. Franchini 22, Pusceddu 7, Orsetti 6, Masella 8, Al Rubeai, Stellio, Sonzogni 3. All. Mattea.
CROCETTA: Cuccu 2, Ugoccioni 4, Leone 23, Galluzzo 5, Caputo, Romagnoli 2, Boeri 6, Magnocavalli 14, Pagetto 2, Gualdi 18, Zennato 7. All. Tassone.