Cinque vittorie, tre sconfitte, quattro squadre in vetta (due da sole) ai rispettivi campionati,
Questo il mini-bilancio complessivo del fine settimana crocettino.
Due delle tre formazioni uscite dal campo senza punti partecipano ai campionati Senior. La C GOLD cade per la prima volta e vede violato il proprio parquet, ma complice anche il gioco dei ‘riposi’ (i salesiani devono ancora osservare il loro primo), mantiene il primo posto da sola in classifica anche dopo la settima giornata.
Battuta anche la SERIE D. Il ko di Borgomanero non ne cambia comunque la posizione in una classifica cortissima (11 squadre in 6 punti): i gialloverdi rimangono infatti terzi insieme ad altre due formazioni.
Tra i giovani vince ancora l’UNDER 16 SILVER: 5 gare, 5 affermazioni e primato solitario del girone di qualificazione. I 2004 sono anche l’unico gruppo societario ancora imbattuto.
Primato difeso (a pari punti con altre due avversarie) per l’UNDER 15 ECCELLENZA, passata ad Ivrea nell’ultima giornata del girone di andata.
Facile facile il successo interno sull’Area 2020 Piossasco da parte dell’UNDER 14 ELITE, altra squadra salesiana in vetta al proprio girone di prima fase (in coabitazione).
Incassa invece il secondo stop stagionale (il primo tra le mura amiche della Ballin) l’UNDER 14 REGIONALE, sconfitta dal Cus Torino con largo margine.
Positivissimo infine il …conto che presentano le due UNDER 13.
Al quinto tentativo quella ELITE stacca i primi due punti dell’anno, a domicilio dell’Eridania a cui lascia l’ultimo posto del girone.
Con vittoria il debutto per quella impegnata nella categoria RAGAZZI CSI: i primi 3 punti (tanti ne vengono attribuiti in caso di successo) arrivano alla Ballin contro l’Usac Rivarolo.