Nella gara d’esordio stagionale la Crocetta non ribalta il pronostico ma al PalaBallin contro il fortissimo College se la gioca a viso aperto e per qualche minuto del secondo quarto anche alla pari.
Subito difesa mista e aggressiva di Borgo, i salesiani muovono la palla ma sono costretta lontano dal canestro. Il College colpisce da dentro e da fuori a ripetizione, con Loro e Okeke sugli scudi.
La differenza di stazza fisica e di esperienza si fa sentire vicino alle tabelle ma gli ospiti sono efficacissimi anche da lontano.
Con il passare dei minuti, nonostante i tanti errori al tiro, la Crocetta prende coraggio ed entra in partita, facendosi più intensa in fase arretrata: 5-15 al 6’.
Ma Okeke, immarcabile, continua a fare danni: 9-26 al 9’
Il vantaggio esterno tocca il 22-46 al 15’, poi sulle rotazioni il College abbassa la guardia.
Giocando a mente più libera, la formazione salesiana cresce a vista d’occhio: i gialloverdi si concentrano su tutti i palloni con impeto pazzesco e trascinati da Fracasso e Pagetto mettono insieme un parziale di ottima fattura tecnica e di consistenza numerica (16-1): il 38-47 del 19’ induce il College a rimettere in campo il quintetto di partenza e a cavallo del riposo, con Okeke sempre protagonista, le distanze sono ristabilite: 40-57.
Fracasso prosegue ad attaccare con successo in 1c1, ma la Crocetta esegue anche bene di squadra: sul 50-62 sono ben 4 le opportunità sprecate dai salesiani per accorciare ancora.
Implacabile, Okeke punisce gli errori in serie e il College molla gli ormeggi una volta per tutte, anche se i padroni di casa sono vivi fino alla sirena.

DON BOSCO CROCETTA-COLLEGE BORGOMANERO 67-107
Parziali: 11-29, 38-50, 53-73
CROCETTA: Barla 2, Del Vecchio, Fracasso 30, Pagetto 14, Barale 5, Casetta 5, Gandini, Varetto, Serra 3, Bechis 8, Massera, Radis. All. Tartaglione. Ass. Santomauro e Rango.
BORGOMANERO: Fedorenko 10, Ferrari 15, Loro 25, Okeke 19, Boglio 4, Attademo 4, Martellozzo, De Carli 3, Ghigo 3, Lanza 12, Cristina 8. All. Di Cerbo.