Il conto alla rovescia è finito. Quasi 6 mesi dopo la Crocetta torna a giocare per il risultato.
Alle 21 i ragazzi di Franz Conti, al debutto ufficiale sulla panchina salesiana, ospitano) al PalaBallin (ingresso gratuito) quel Basket Club Trecate che a giugno vinse il campionato, sorprendendo nella finale la favoritissima Fortitudo Alessandria, e poi, poco più di un mese dopo, cedette il diritto di serie B (al Palermo), tornando in C Gold grazie all’acquisizione del titolo di un Domodossola fresco di retrocessione proprio dalla B.
Nonostante si schieri con una formazione in parte diversa da quella vittoriosa, il Trecate rimane sempre un cliente da prendere con le molle. Più che agli avversari di turno, però coach Conti preferisce guardare in casa propria: ‘Abbiamo fatto sei settimane di preparazione molto buone. A parte l’infortunio grave di Leone e le ultime due settimane di stop di Pozzato, tutti gli altri si sono allenati con regolarità. Il campionato a 13 squadre è corto e ogni partita conterà tantissimo, fin da questa di oggi. Abbiamo lavorato tanto su noi stessi, per cui in questo momento qualsiasi squadra andrebbe bene per cominciare: siamo pronti a dare il 100% di quello che siamo oggi’.