Si chiude con un nettissimo successo a Castelletto Ticino, sede di gioco dell’Oleggio, l’avventura stagionale della Crocetta.
L’ultima di Coppa Italia – entrambe le formazioni erano già eliminate dalla corsa al primo posto – i salesiani di coach Tassone la fanno loro fin dal primo quarto, incrementando il distacco nei due successivi, per prendere una volta per tutte il largo nell’ultimo.
Qualche minuto di studio, poi la continuità offensiva dei crocettini spacca in due la contesa: 5 punti di Leone e una bomba di Magnocavalli segnano il primo, e già decisivo, allungo ospite.
Oleggio trova qualche spazio in più dal perimetro nella seconda frazione, ma la Crocetta pareggia il conto colpendo da tre con Magnocavalli, Possekel e Valetti. Poi è Ugoccioni a prendersi tutta la scena.
In chiusura la quarta bomba gialloverde del periodo, di Gualdi, che rende il secondo tempo un tranquillo piano inclinato fino al traguardo.
L’abbiamo onorata’, commenta soddisfatto Tassone.
La gara è stato anche il saluto ai campionati giovanili di Ugoccioni, il migliore in campo, Possekel, Leone e Lissiotto (non presente a Castelletto ma comunque al …fianco dei compagni).

OLEGGIO JUNIOR BASKET-DON BOSCO CROCETTA 59-87
Parziali: 8-17, 32-45, 46-65
OLEGGIO: Brisio 5, Barcarolo F. 9, Mrgic, Daffara 2, Colombo 1, Casati 4, Franchini 6, Frison, Masella 10, Al Rubeai 14, Angelino 4, Sonzogni 4. All. Mattea.
CROCETTA: Valetti 8, Cuccu 4, Ugoccioni 10, Leone 10, Galluzzo, Caputo 6, Possekel 7, Boeri 12, Magnocavalli 10, Pagetto 3, Gualdi 12, Zennato 5. All. Tassone.