Basta un quarto alla Crocetta per indirizzare dalla sua la gara e portare a casa i due punti in palio dalla temuta trasferta alla Cadorna di Borgomanero.
Come all’andata, i salesiani, guidati nell’occasione da coach Tassone, in panchina al posto dello squalificato Conti, partono a razzo. A Torino tre mesi fa, i gialloverdi toccarono il +20 già in apertura di secondo periodo, salvo farsi rimontare fino al sorpasso, per poi rivincere la partita nell’ultimo periodo.
Stavolta, data subito una piega al punteggio, i crocettini non si concedono distrazioni o passaggi a vuoto, controllano sempre da lontano e con relativa tranquillità un avversario che solo 3 giorni prima aveva fermato a domicilio la capolista Trecate, e staccano, con inattesa facilità, due punti che consentono di rimanere ad una sola gara dalla vetta. occupata ora in coabitazione da Trecate e Collegno.
La Crocetta fanno subito la differenza sotto la tabella avversaria: le ‘strane’ coppie di canestri in sequenza di De Simone, Bonadio e Antonietti scavano subito un solco interessante: 6-12 al 5’.
La doppia cifra gli ospiti la toccano con la prima delle due triplette a segno della serata: la firma Pozzato all’8.
Antonietti in azione verso il ferro e Pasqualini in entrata tagliano in due il match nel primi 3 minuti del secondo quarto. Ben disposta in difesa, la Crocetta concede qualcosa – ma proprio il minimo del minimo – soltanto a Mraovic e Piscetta, e largheggia con 5 punti filati di Maino: 23-39.
De Simone chiude il primo tempo e apre il secondo e i gialloverdi possono gestire ben 24 punti, con il College limitato a 19 in 21 minuti.
Puntando ancora sull’artiglieria pesante, la formazione torinese gioca nel pitturato altrui e si mantiene intorno al +20 fino alla mezzora: 34-55.
Nei restanti dieci il College va all’assalto disperato, guadagna in fretta il bonus, segna da tre con Ghigo e Giustina e poi prova a fermare il cronometro cercando a ripetizione il fallo.
Gli ultimi 7 punti agognini arrivano dalla lunetta, alla Crocetta bastano un paio di spunti a testa di Maino e Antonietti per tenersi a debita distanza e non correre alcun pericolo.

COLLEGE BORGOMANERO-DON BOSCO CROCETTA 53-64
Parziali: 11-22, 19-41, 34-55
BORGOMANERO: Ielmini 2, Ferrari 4, Piscetta 8, Giustina 6, Fedorenko n.e., Segala 3, Okeke 9, Airaghi 3, Ghigo 8, Mraovic 10. All. Di Cerbo.
CROCETTA: De Simone 12, Barraz 2, Antonietti 20, Pasqualini 7, Andreutti, Possekel, Bonadio 10, Maino 8, Pozzato 3, Giordana 2. All. Tassone. Ass. Usai.