Due punti per parte, Crocetta e Urania si avvicinano all’incrocio delle ore 20 con gli stessi punti in classifica, frutto delle vittorie casalinghe nel turno inaugurale del campionato di Eccellenza, rispettivamente su Pegli e Cus.
Dopo aver superato senza troppi patemi in casa il Cus, l’Urania non si è ripetuta sette giorni dopo, cedendo di schianto nel terzo quarto sul campo del Legnano. Per un tempo però i biancorossi meneghini hanno confermato la buona impressione destata al debutto, mettendo in mostra ancora le doti realizzative di Ferraris, che sarà il pericolo pubblico numero anche per la difesa crocettina.
I salesiani dal canto loro vengono dalla bella ma sfortunata prestazione sul parquet degli altri milanesi dell’Olimpia e dalla facile affermazione in D sul Galliate, in cui, al di là del risultato, non tutto ha funzionato per il verso giusto: ‘L’ampio distacco è maturato grazie ai tanti tiri aperti ben costruiti di squadra nel secondo tempo – ammette coach Guido Tassone -. Siamo stati bravi nella gestione del ritmo, meno nel dare incisività alla dimensione interna del gioco. Da migliorare in modo netto anche la tenuta delle guardie nell’uno-contro-uno e l’attenzione dal lato di aiuto’.

I non presenti alla Ballin potranno comunque seguire il play by play della gara all’indirizzo https://www.fibalivestats.com/u/FIPDP/1365392/

…e/o la diretta video in streaming sul canale societario di Facebook.