Numerosi allenamenti nelle ultime due stagioni con la Prima squadra del Basket Don Bosco Crocetta ma rare apparizioni in campo in C Gold, anche per Dario Leone, ala-pivot, classe 2000, la stagione 2019-20 sarà la prima da senior e da titolare a tutti gli effetti. ‘Entrare nel mondo dei ‘grandi’ – dice il giocatore cresciuto nel Tam Tam – non è facile per nessuno, le difficoltà non mancheranno ma sono pronto ad affrontarle con il giusto atteggiamento. Per la mia crescita sportiva e personale, penso non ci sia stata scelta migliore che proseguire in quella che da 4 anni a questa parte è come una seconda famiglia’. ‘Sono entusiasta di iniziare e non vedo l’ora di mettermi all’opera. La squadra è ottima sotto tutti i punti di vista, lo staff eccezionale e ritrovare Franz come allenatore sarà fantastico‘.
Il percorso per arrivare in C Gold è stato lungo: ‘Ringrazio tutti gli allenatori e i dirigenti che in questi anni mi hanno aiutato a migliorare come giocatore e come persona offrendomi questa splendida occasione. Un ringraziamento speciale – conclude Leone – a coach Guido Tassone: senza di lui oggi non sarei qui‘.