Cinque le squadre crocettine impegnate in giornata,. Per una strana combinazione dei calendari (è la prima volta che capita in stagione) in quattro giocheranno alla Ballin.
Ad aprire la fila gli AQUILOTTI 2010, che alle 11 ospiteranno la forte Eridania in un amichevole che farà da antipasto all’ormai prossimo via del campionato Competitivo. Le due squadre non sono state inserite nello stesso girone di prima fase: il gruppo eridano che giocherà oggi in via Torricelli, non sarà quello che i crocettini affronteranno al debutto il prossimo 21 novembre.
Alle 12 toccherà all’UNDER 14 ELITE, 3 vittorie nelle prime 4 giornate: alla Palestra di via XX Settembre di Rivoli i ragazzi di Conti e Maino troveranno un Conte Verde che, dopo i successi nei due turni iniziali, nello scorso è caduto un po’ a sorpresa a Savigliano contro l’Amatori.
Tre i match giovanili del pomeriggio..
Alle 15,15 l’UNDER 13 ELITE proverà a cancellare la casella zero in classifica dando l’assalto al Derthona, che, come i gialloverdi, non ha ancora vinto in stagione (i bianconeri hanno anche una gara in meno, avendo rinviato al prossimo 22 novembre la partita dello scorso turno con il Cus).
L’occasione per dare seguito ai segnali incoraggianti lanciati una settimana fa con il Bea Chieri sembra propizia. L’avversario, da prendere comunque sempre nel debito rispetto, appare più abbordabile rispetto a quelli già incontrati. Quindi…
A seguire, alle 17.45, andrà in scena il big match del girone di qualificazione dell’UNDER 15 ECCELLENZA: i 2005 di Grattini e Luetto, reduci dal primo stop stagionale, per mano del Novara Basket, che li ha così raggiunti al secondo posto, riceveranno l’imbattuta capolista Collegno, al salto a due una partita di vantaggio sulla concorrenza.
Le distanze tecniche tra i due gruppi sembrano essersi accorciate rispetto al passato; tanto ruolo avranno emotività e condizioni generali di salute. Al lordo delle mille possibili implicazioni, una sfida comunque da gustare.
Infine alle 21, dopo due trasferte di fila in terra alessandrina, la C GOLD farà ritorno a casa, per ospitare il College Borgomanero, attuale fanalino di coda con Il canestro Alessandria, ma avversario giovane e dal potenziale tecnico, quindi da non sottovalutare.