Soliti vizi e poche virtù. Il College per noi è immenso sotto il profilo fisico, ma che questo non suoni ad alibi!’. Coach Ivan Pozzato torna così sulla gara persa dalla Crocetta alla Cadorna contro la capolista del campionato.
Ancora senza Barale, i salesiani giocano con eccessiva arrendevolezza e fin dalle primissime battute, pagano in ogni zona del campo la stazza e pure la superiore tecnica del Borgomanero.
Il punteggio pende sempre dalla parte dei padroni di casa, che tirano almeno 2 volte ad azione, concedendo pochissimi rimbalzi ai salesiani. Cjhe con 6 punti filati di Bonansea limitano i danni al 10’ (19-12) ma poco possono a fronte delle 4 triple (2 sono di Okeke) incassate nel secondo quarto.
Sul -17 con cui inizia la ripresa, la gara dei gialloverdi si trasforma nel tentativo, peraltro riuscito, di non farsi travolgere.

COLLEGE BORGOMANERO-DON BOSCO CROCETTA 67-47
Parziali: 19-12, 43-26, 56-37
BORGOMANERO: Tinivella, Cristina 6, Okeke 12, Mauri 15, Mandelli 3, Mottolo 2, Fopa, Ferrari 10, Guffanti 4, Ghigo 15. All. Di Cerbo.
CROCETTA: Parato 8, Salvadori, Maltese 5, Zito 2, Regis 11, Valentini 5, Noce, Borlandi 3, Naretto, Fabi 7, Bonansea 6, Del Balzo. All. Pozzato.