Avrebbero dovuto giocare ieri nel tardo pomeriggio alla palestra del plesso Ugo Foscolo, per dare continuità all’amichevole della settimana precedente contro il Cus. Ma l’Oasi Laura Vicuna Rivalta alla fine non ce l’ha fatta a presentarsi con un numero di elementi che rendesse attendibile il match e così gli AQUILOTTI 2009 hanno ‘ripiegato’ per l’ennesimo allenamento di preparazione al via ufficiale del campionato, ormai alle porte.
A brevissimo dovrebbero essere resi noti il girone e il calendario delle prima fase del Trofeo Senior dell’annualità – le prime indiscrezioni collocano i salesiani in un gruppo a 5 squadre, con due avversarie cittadine e due dell’hinterland – e ogni occasione per crescere divertendosi, la partita come l’ora di allenamento, è valida, anche se misurarsi con altre squadre e con la situazione di gara è sempre un momento molto gradito ai più piccoli.
Il gruppo a disposizione di Selena Caputo e Nico Donati è corposo, però a scanso dei numeri alti il lavoro procede spedito e nella giusta direzione: ‘Abbiamo ereditato da Querio un gruppo pronto – sottolinea Caputo -, tutti ragazzi molto attenti, lavorano benissimo, si danno un gran da fare. Oggi siamo in 35, e non è detto che possa aggregarsi ancora qualcuno: per il momento lavoriamo tutti insieme, tre volte alla settimana, integrando in una seduta anche i 2010 che si sono meritati di stare con i più grandi. Disputeremo i due campionati, Competitivo e Non Competitivo e quindi una volta che inizieranno le partite una divisione verrà fatta, anche se continueremo ad allenarci in un solo gruppone. Perché l’obbiettivo è crescere tutti e tutti insieme: la sfida è proprio questa. Le capacità sono diverse, è ovvio, ma farli crescere e migliorare tutti è possibile: l’impegno è la chiave del nostro lavoro. Da lì si deve partire per arrivare al resto’.
Anche, ma solo eventualmente, a raggiungere i risultati: ‘Quelli arrivano sempre se prima ci sono l’applicazione e il lavoro, che oggi sono superiori in termini di richiesta a quelli dello scorso anno e così sarà poi pure negli anni a venire. Ribadisco, da questo punto di vista siamo stracontenti: il gruppo è molto presente in palestra e anche voglioso di partecipare alle attività societarie’.
Proprio in questa ottica domani mattina i 2009 sarà alla Ballin per partecipare in qualità di ‘dimostratori’ ad un mini clinic interno riservata a tutto lo staff minibasket di Don Bosco Crocetta. Con gran disponibilità hanno risposto presente in gran numero: a conferma ulteriore delle parole di elogio spese da coach Caputo.