Alla maggiore esperienza dei Gators Savigliano, che si annunciano fin d’ora tra le probabili protagoniste del prossimo campionato di serie D, la giovanissima Crocetta oppone corsa, ritmo e rapidità di esecuzione. Lo fa però solo a tratti con la necessaria efficacia e con il passare dei minuti palesa più che prevedibili (visto pure che siamo agli inizi della preparazione) difficoltà di adattamento e sopratutto ad attaccare a difesa schierata.
C’è’ molto da fare ma i riscontri in arrivo per coach Tassone dal primo test-match estivo giocatosi alla Ballin sono incoraggianti: voglia e disponibilità sono a livelli ottimali, per il resto ci vorranno tempo e lavoro.
Per quel poco che conta, il risultato numerico dei 5 periodi parla a favore dei Gators, davanti alla sirena in 3 occasioni e nella somma virtuale (si è giocato con l’azzeramento del punteggio e del tempo al termine di ciascuna frazione).
Buon avvio dei crocettini che si distendono in rapide ripartenze e fanno correre la palla: 4-1, 8-5.
Gli ospiti prendono le misure e chiudono l’area, passando a condurre per 10-14. La rimontina dei salesiani culmina con l’ottima giocata difensiva che regala 3 secondi a cronometro, sfruttati a dovere da Caputo, il migliore in campo per lucidità e presenza, e autore della penetrazione del 15-14.
Cercandosi di squadra, la Crocetta sale nel secondo periodo fino al 12-5. Grosso riporta sotto e poi in testa i Gators, che si aggiudicano la combattuta decina per 17-19.
Nel terzo quarto i salesiani aprono bene (7-3), poi si perdono in qualche passaggio di troppo, senza trovare in pratica mai il tiro da lontano contro una retroguardia fisica e attenta.
I Gators vanno via punendo in contropiede e pure le sbavature in marcatura: 14-23.
I saviglianesi fanno leva sul talento di Grosso e vincono anche il quarto periodo in virtù di una partenza decisa (0-7).
Nel frangente la Crocetta paga tutta la sua gioventù – alcuni elementi erano al primissimo contatto con il mondo dei senior -, ma ha il merito di non disunirsi, portando a casa un ultimo quarto in cui trova maggiore equilibrio dietro e, negli ultimi 3 minuti, le soluzioni risolutive da fuori di Pagetto e Valetti.
Lunedì 9 settembre ancora alla Ballin la seconda verifica, contro la Pallacanestro Grugliasco (Serie C Silver).

DON BOSCO CROCETTA-GATORS SAVIGLIANO (86-96)
Parziali: 15-14, 17-19, 14-23, 14-22, 26-18
CROCETTA: Caputo 9, Cuccu 6, Salvadori, Valetti 10, Magnocavalli 7, Unia, Ugoccioni 8, Galluzzo 21, Zennato 2, Boeri 12, Varetto, Pagetto 11. All. Tassone.