Ultimi appuntamenti agonistici del 2019 per 5 formazioni crocettine.
I primi a giocare saranno gli AQUILOTTI 2009 che, tra un rinvio e l’altro, hanno vissuto a singhiozzo la loro prima fetta di trofeo COMPETITIVO.
Alle 11 riceveranno alla Ballin l’Alter Piossasco per una gara valida per la prima giornata di ritorno della prima fase. Riscontri non ce ne sono, visto che il match d’andata venne rinviato a novembre per il maltempo (ancora non è stata fissata una data del recupero). A livello numerico l’unico dato è che la Crocetta ha giocato 2 gare, vincendole entrambe, mentre l’Alter ne ha disputato 3, vinto una sola volta e ha un punto in più perché nel Minibasket viene premiata anche la sconfitta.
La classifica del girone è guidata dall’Eridania Blu, con 9 punti, davanti a Bea Chieri Nero (8); la Crocetta è al momento quarta, ma con 2 partite in meno rispetto a chi la precede.
Il pomeriggio sarà inaugurato dagli ESORDIENTI NON COMPETITIVO, che giovedì hanno rinviato all’ultimo secondo il match che li avrebbe visti in campo alla Perotti contro il Kolbe Rosso: alle 15,15 riceveranno l’Auxilium Ad Quintum.
A seguire, alle 17.45, a dieci giorni dalla conquista matematica della qualificazione alla fase Top staccata a Borgomanero, sarà la volta del ‘ritorno’ dell’UNDER 15 ECCELLENZA: la sfida interna con il Novara Basket è decisiva ai fini del piazzamento finale.
All’andata, sotto la Cupola di San Gaudenzio, i crocettini rimediarono quella che rimane ancora oggi l’unico loro stop stagionale. Con altre due gare da giocare alla ripresa, una vittoria con 4 punti di scarto, varrebbe per i salesiani la matematica certezza di chiudere almeno al secondo posto, rinviando poi al successivo scontro diretto dell’11 gennaio a Collegno la resa dei conti per la prima piazza.
Primo posto che, dopo il ko casalingo con il Collegno di sette giorni fa, potrebbe essersi allontanato in maniera definitiva per i biancorossi, che sono comunque già certi pure loro del passaggio del turno (hanno 8 punti di vantaggio sul Borgomanero a tre giornate dal termine).
Detto delle gare in via Torricelli, in due andranno a cercare fortuna lontano da casa: l’UNDER 14 ELITE all’Oasi Laura Vicuna Rivalta (ore 15) proverà a rimettersi in marcia dopo il ko interno di una settimana fa nel big match con il Cus.
Operazione tutt’altro che semplice, visto che l’Oasi, che perse ma non demeritò un mese e mezzo fa a Torino, li ha agganciati in classifica al secondo posto, condiviso anche dal College Granda Cuneo, contro cui i salesiani recupereranno a gennaio il match di ritorno della Ballin.
Alla fase top accedono le prime tre, quindi, anche se alla fine mancano ancora tre turni e la Crocetta ha una gara in meno, quello odierno sembra un bivio fondamentale della stagione gialloverde.
Un eventuale 2-0 nel confronto diretto non metterebbe ancora i ragazzi di Conti al sicuro, ma di certo sarebbe un gran bel vantaggio nello sprint finale.
Infine alle 16,30 l’UNDER 16 SILVER al PalaDonBosco di Rivoli, in un derby tutto salesiano, andrà a caccia della decima vittoria di fila di questo fantastico inizio di campionato. I rivolesi sono terzi, 6 punti sotto, e vengono dal successo casalingo sul Tam tam: non faranno regali anticipati ma la Crocetta ha un entusiasmo addosso che …