Non conta per la classifica, ma vincere sull’ostico parquet di Arona non è mai facile (ed è comunque sempre fonte di soddisfazione).
La Crocetta lo fa e chiude la seconda fase con un record di 9v/1p che vale la semifinale per il titolo e l’interzona, ma che è pure un risultato a se stante di tutto riguardo.
Mezzora di grande equilibrio nell’andamento del gioco e di riflesso nei punteggi, poi nei dieci finali la Crocetta accelera con i canestri di Gallino e Cellino, concedendo appena 6 punti ai padroni di casa.

ARONA BASKET-DON BOSCO CROCETTA 41-52
Parziali: 16-11, 27-25, 33-35
ARONA: Visconti, Mossio 2, Garavaglia, Carelli, Pinton 5, Bongiorno 12, Thiella, Scolamacchia 8, Zani 2, Ruggerone 12. All. Bussoli.
CROCETTA: Barbato 6, Besostri 4, Borello, Calvo, Cellino 14, Gallino 6, Romagnoli E., Romagnoli D. 2, Cian 8, Schettini, Savarino 11, Vianello 1. All. Grattini. Ass. Luetto.