Dopo due trasferte consecutive – quella di sabato scorso nella giornata d’esordio a Ornavasso contro il Gravellona e quella di 48 ore dopo a Milano in Under 18 Eccellenza – il gruppo di coach Tassone torna finalmente a giocare tra le mura amiche della Ballin.
L’occasione è offerta dal debutto interno in SERIE D contro i novaresi del Galliate, ad aprire un lungo week-end di gare che si chiuderà poi lunedì prossimo con l’impegno casalingo in Dng contro l’Urania Milano.
A differenza dei salesiani nella gara d’esordio del torneo il Galliate ha pagato pegno, cedendo nel secondo tempo in casa contro gli eporediesi del Montalto Dora, prossimi avversari proprio della Crocetta tra una settimana. Gara in equilibrio perfetto fino all’intervallo (35-36 ) e, come spesso capita, decisasi nel terzo periodo, in cui il Montalto è andato sopra i 10 punti di vantaggio per non fari più riacciuffare.
Formazione dall’età media bassa quella biancoverde guidata da coach Lorenzo Novarina. Su un’intelaiatura rodata proveniente dal settore giovanile, e in cui spicca l’esperienza del veterano Picetti, in estate i galletti novaresi hanno inserito l’ala Turano, classe 1992, proveniente dalla D lombarda (Lonato Pozzolo), il play Scaglia (1995), in arrivo dal Victoria Novara, e due 2002 del vivaio di Pallacanestro Biella, Cursio e Salvato.
L’altro senior Saia e Gasparini (16 punti nella gara con il Montalto) sono gli attaccanti che la Crocetta dovrà curare con maggiore attenzione.
La palla a due verrà alzata alle ore 21,15. Chi vorrà seguire gli aggiornamenti in tempo reale con i risultati dei quarti potrà farlo sintonizzandosi sula pagina Facebook della Società.
Intanto ieri sera nel primo anticipo della secondo giornata, la Pallacanestro Tortona ha superato il Victoria Basket Novara (62-54), conquistando così i suoi primi punti stagionali.
Oltre a Crocetta-Galliate in serata è previsto anche il match tra Basket Club Novara e Gravellona. Il resto del programma della seconda giornata tra sabato sera e il tardo pomeriggio di domenica 14 ottobre.