Appena appena il tempo di mettere insieme due riflessioni sul match di mercoledì sera a Vado Ligure in Under 18 Eccellenza ed aprire la bocca per riprendere fiato, e per la Crocetta è già tempo di un altro impegno ufficiale.
Alle 21,15 i ragazzi di Tassone giocheranno alla Ballin contro la Pallacanestro Trino in un incontro valido per la sesta giornata del girone A di serie D.
Una settimana dura quella che si conclude oggi per i gialloverdi, ma nulla in confronto a quella che li attende e li vedrà di scena lunedì a Varese, mercoledì a Casale Monferrato e venerdì a Borgomanero (in D).
Proprio quello della gestione delle risorse sarà uno dei fattori di cui tenere conto da qui in avanti (ancor più se si pensa alla generosità di …default di una squadra giovane e che abbina in maniera imprescindibile il ritmo alto e la corsa alle già valide basi tecniche).
Il risultato e la classifica non sono mai le priorità, perché quello avviato dal gruppo è un processo di crescita progressiva e di apprendistato nel mondo dei senior e dei quasi senior. Però vincere aiuta oltre che a vincere anche a vivere i sacrifici con (maggiore) serenità, quindi, uno degli obbiettivi per il match odierno sarà di tornare anche a staccare quei due punti che nelle ultime due uscite (Aosta in D e Vado in Under 18) sono mancati.
Appena una vittoria nelle prime 5 giornate – quella della seconda giornata a Borgomanero – la Pallacanestro Trino viene da 3 ko di fila: è penultima al pari con le due formazioni di Novara, ma la sua attuale posizione in graduatoria non rispecchia per nulla il potenziale di squadra.
All’esperienza dei piccoli Larizzate e Penna, e del lungo Marangon, in estate i vercellesi hanno aggiunto quella di Mohamed Loughlimi, classe 1987, uno dei più interessanti prospetti piemontesi alcune stagioni or sono e che, dopo qualche esperienza in giro per l’Italia (l’ultima nella passata serie D lombarda alla Pro Vigevano Parona) è tornato a frequentare il basket piemontese.
A rinforzare sotto le plance i biancoblu di coach Tricerri, un decano delal categoria, sono poi arrivati Merlo dalla Ginastica Torino (C Silver), Cambursano dal Vercelli Rices (C Silver) e Diop Modou dal Bea Chieri (serie D). Altra new entry la guardia Girardi, dal Cus Piemonte Orientale (Promozione).