Derby ad alta intensità alla Ballin. Lo vince con merito il Cus, che si prende così la rivincita del ko di due mesi alla Braccini.
La Crocetta si aggiudica il primo tempino, poi però è messa sotto dal ritmo, dall’agonismo e dai tanti canestri realizzati dagli ospiti. ‘Non siamo andati bene, a fronte di un avversario che ha giocato una gran partita – sottolinea coach Stefano Ferrero –, comunque una partita così non può che farci crescere‘.

DON BOSCO CROCETTA-CUS TORINO 8-16
Parziali: 3-1, 1-3, 1-3, 1-3, 1-3, 1-3
Parziali in punti: 2-0, 2-18, 3-14, 0-13, 3-6, 7-14
CROCETTA: Ferraris 4, Prina, Bottega 2, Malacrinò, Ferrauto 2, Manzone, Prato, Nadalin, Bassi 5, Bosio 1, Montanino 1, Cellino 2. Istr. Ferrero S.
CUS TORINO: Paolotti 20, Lastella 18, Biondi 2, Naimo 4, Dagostini 6, Dall’Acqua 6, Zirino 4, Leombruni 5, Patrucco. Istr. ce Lancini.