Debutto con vittoria di platino per la Crocetta nella fase per il titolo.
Il successo di misura al PalaDonBosco di Novara, dove a novembre i salesiani avevano incassato nel round di qualificazione la loro unica sconfitta stagionale, è un abbrivio di clamoroso impatto, se si pensa che in un girone a 6 che ne qualifica 4 alle semifinali ogni gara è in pratica una finale e che vincere fuori, contro un avversario che in casa concede poco, vale ben di più dei semplici due punti.
Il Novara prova ad indirizzarla dalla sua nei primi due minuti con Bove, Martini e Vannicola: 4-0, 6-4. La Crocetta non sta a guardare e si porta davanti con un percussione e 4 liberi di fila di Rossetti. Da qui fino alla fine i salesiani si mantengono sempre al comando.
Per tutto il primo tempo il vantaggio non è mai significativo, con le due squadre a scaricare sempre di più sul parquet minuto dopo minuto la pressione derivante dalla posta in palio.
Poi nel la terza frazione la Crocetta si scioglie un po’ e tocca anche per due volte il +7 ancora con Rossetti protagonista di giocate offensive di rendimento. I padroni di casa ricuciono con Bove fino al 42-43 del 30’.
Come il resto del match anche gli ultimi dieci minuti sono intensi e tesissimi, in più la stanchezza si fa sentire e gli attacchi smettono di fatto di segnare.
Gli ospiti rimangono in testa, Novara è lì, ad un tiro di schioppo, e fallisce più volte il sorpasso tirando maluccio dalla lunetta e perdendo alcuni palloni importanti.
Si arriva così agli ultimi secondi: Cian segna il 46-49, Bove replica, i salesiani non chiudono e si ritrovano a difendere sull’ultimo assalto avversario. Conclusione sul ferro, il rimbalzo gialloverde vale la partita.
Iniziare in trasferta a Novara non era facile – commenta coach Marco Grattini -. Ottimo l’atteggiamento da parte di tutti: ci é valso la vittoria e, per quanto permesso, anche alcune situazioni tecnicamente pregevoli’
‘Abbiamo ricevuto contributi da tutti: Rossetti è stato il più continuo. Barbato mvp ed esempio di leadership che speriamo sarà seguito dagli altri’.

NOVARA BASKET-DON BOSCO CROCETTA 48-49
Parziali: 14-18, 23-25, 42-43
NOVARA: Vannicola 8, Picozzi 2, Martini 10, Osarugue 2, Gilardetti 2, Bove 22, Barzon 2, Geddo, Di Moro, Fajri, Conte, Bollini n.e. All. Danna N.
CROCETTA: Trogu 4, Balma 10, Barbato n.e., Besostri, Cellino 2, Cian 7, Costagliola, Gallino 2, Romagnoli D., Rossetti 14, Savarino 10. All. Grattini. Ass. Luetto.