Superando alla Ballin il Conte Verde Rivoli per 55-50, la Crocetta stacca con tre giornate d’anticipo il biglietto per la seconda fase Top del torneo UNDER 16 SILVER.
Grazie all’11esimo successo in altrettanti incontri disputati, i 2004, unico gruppo societario ancora imbattuto in stagione, si rendono irraggiungibili dalle due formazioni rivolesi, Don Bosco e Conte Verde, ancora in piena corsa per il terzo posto (e il passaggio del turno).
Per quanto riguarda il primato finale nel girone, il verdetto è rinviato allo scontro diretto del prossimo turno a Chieri.
Non la migliore Crocetta quella che ha ragione del Conte Verde al termine di un match condotto in larga parte ma molto equilibrato.
Nel quarto inaugurale, i gialloverdi di Tassone e Ferrero patiscono a rimbalzo la fisicità di Cayelli, un fattore lungo tutto l’arco della gara, sono poco presenti con la testa, specie in difesa, dove vengono spesso battuti con facilità e mostrano anche poca voglia di lottare a rimbalzo.
Gli ingressi nel secondo quarto di Bonventre e Barbierato danno maggiore energia e la Crocetta si guadagna una decina di punti di vantaggio grazie alla continuità di Medana in fase realizzativa: 32-23 al riposo.
Nel terzo periodo, pur tenendosi sempre davanti, i salesiani non trovano davvero mai la forza per spaccare completamente la partita: bene in difesa, in avanti non sono fluidi e si affidano ad estemporanee iniziativa individuali.
Così nella decina conclusiva il Conte Verde si riavvicina. Il gran merito crocettino nel frangente è di tenere alta l’asticella della concentrazione e di chiudere in difesa. Un canestro di Pironti, le folate di Mulatero e una bomba di Trigiani tengono lontano gli ospiti quel tanto che basta per tagliare in tranquillità il traguardo.

DON BOSCO CROCETTA-CONTE VERDE RIVOLI 55-50
Parziali: 11-10, 32-23, 43-36
CROCETTA: Atzori, Barbierato 4, Bedetti 2, Bonino, Bonventre 4, Costagliola, Mulatero 9, Mansueto, Trigiani 6, Veronese 13, Medana 11, Pironti 6. All. Tassone. Ass. Ferrero S.
CONTE VERDE: Finelli 9, Cacciatori 11, Piconetto, Boselli 7, Di Benedetto 3, Frigerio 2, Morone, 3, Cayelli 2, Carbone 5, Quaranta 8. All. Subbiani.