Fatale l’ultimo quarto per la Crocetta che ad Oleggio incassa la prima sconfitta della fase di Coppa.
Sul ko pesano gli infortuni in rapida sequenza di Regis (caviglia), Varetto (dito della mano) e Valentini (poi rientrato), ma soprattutto un pessimo approccio mentale all’incontro: ‘Più di uno mi parso già in vacanza!’, tuona coach Ivan Pozzato.
Ancora troppe le perse (33) e parecchi i tiri da fuori sconsiderati. Peccato, perché in difesa i salesiani fanno nel complesso un ottimo lavoro, sporcando le linee di passaggio e chiudendo il pitturato alle penetrazioni dei ticinesi.
Alla distanza però la troppa imprecisione e le sbavature in fase di impostazione si rivelano decisive a sfavore.
Verso la fine del terzo quarto la Crocetta sembra risolvere il testa a teta dei precedenti due trovando da Papagno, Salvadori e Unia i canestri del 41-46.
Poi Oleggio alza il pressing e gialloverdi vanno fuori giri, giocano senza lucidità e idee e non trovano più soluzioni, regalando veri e propri assist nelle mani degli avversari che segnano comodamente in contropiede solitario.
Il sorpasso sul 48-46 di Belletta. Da qui in avanti in pratica solo e tanto Oleggio.

OLEGGIO JUNIOR BASKET-DON BOSCO CROCETTA 62-55
Parziali: 14-12, 28-28, 41-46
OLEGGIO: Bertoglio 4, Colombo 2, Beolchi, Bazzani 5, Negroni 9, Litcan 20, Belletta 6, Farruggio, Testai 14, Abramonte, Berra, Dalle Carbonare 2. All. Piana.
CROCETTA: Salvadori 7, Barale, Papagno 2, Zito 2, Unia 14, Regis, Varetto 6, Valentini 6, Noce, Naretto 14, Fabi 2, Bonansea 2. All. Pozzato.