Primo stop stagionale per i 2005 nel campionato UNDER 15 ECCELLENZA. Ad infliggerlo, di un’inezia, al termine di un match equilibratissimo, il Novara Basket.
I salesiani si presentano sotto la cupola di San Gaudenzio con più di un problema fisico, ma riescono a far quadrato e mascherare le difficoltà dal primo all’ultimo secondo.
Gara dura e tesa (anche per un metro arbitrale troppo permissivo) quella del PalaDonBosco, incerta nel gioco e nel punteggio per tutta la sua durata: qualche strappo da una parte e dall’altra, due quarti vinti a testa e alla sirena finale la differenza è ridottissima.
Al 5-0 del via con tripla di Vannicola, la Crocetta contrappone uno 0-8 (4 punti di Trogu) che convince i padroni di casa al time-out.
La sospensione non ferma gli ospiti: il meritato mini-vantaggio del 10’ è di Gallino: 13-15.
Novara prova ad allungare un paio di volte nel secondo quarto con Osoregue; i salesiani tamponano con la difesa e, nonostante i soli 3 canestri su azione in 10 minuti, vanno al riposo sul -2.
La ripresa inizia sotto i migliori auspici per la Crocetta: due iniziative di Rossetti e una di Balma costruiscono uno strappetto da 0-6 che riporta gli ospiti al comando: 26-30.
I padroni di casa però non danno corda e rientrano in fretta.
Gli ultimi 10 minuti si trasformano così in una sorta di lungo overtime.
Lo stallo non si sblocca fino ai due episodi che indirizzano i due punti.
Rossetti si butta dentro e trova solo una manata sul naso (deve uscire per farsi medicare), dall’altra parte invece Vannicola, da lontanissimo dopo una super difesa salesiana, infila allo scadere dei 24″ la tripla del +5 novarese quando alla sirena manca un mezzo minuto: 56-51.
La Crocetta ci prova ancora ma riesce solo a limare lo scarto con Balma.
‘Bravissimi i ragazzi a starci dentro in una gara difficile e superando le condizioni non ottimali di tanti – ci tiene a sottolineare coach Marco Grattini – . Un’altra bella prova tecnica e di carattere, stavolta non premiata dal risultato. Ma la strada è questa e l’obbiettivo è guardare avanti con voglia e fiducia’.

NOVARA BASKET-DON BOSCO CROCETTA 56-53
Parziali: 13-15, 26-24, 36-36
NOVARA: Vannicola 8, Martini, Picozzi 11, Osarugue 7, Bove 19, Barzon 8, Geddo, Di Muro 2, Morello, Fajri 1, Conte, Bollini. All. Danna N.
CROCETTA: Trogu 11, Barbato, Balma 14, Besostri ,Cellino 4, Savarino 8, Schettini, Vianello n.e., Rossetti 10, Romagnoli D., Gallino 4, Cian 2. All. Grattini, Ass. Luetto.