Nell’ormai tradizionale appuntamento di Fenis con il quadrangolare ‘Scoiattoli sotto al Castello’, i padroni di casa del Minibasket Nus-Ayas-Introd e gli ospiti della Crocetta si dividono la posta in palio esattamente a metà.
In mattinata, infatti, nella partita valida per il Girone V del Trofeo Scoiattoli, la Crocetta (nella versione Gialla) dopo l’avvio tutto di marca valdostana (nella declinazione Ayas), riordina le idee e chiude il match con 3 tempini vinti, 1 pareggiato e 2 persi per un totale favorevole di 13-11 finale.
L’equilibrio si conferma anche nel pomeriggio, ma ad avere la meglio nella maxi-partita (ben 12 tempini!) a ranghi compatti è questa volta la rappresentativa di casa, che si aggiudica quindi il Torneo con 6 periodi vinti e 2 pareggiati per un inusuale 22-16 complessivo.
Al di là dei numeri, sicuramente una bella esperienza per i 17 Scoiattoli salesiani, giunti in Valle sotto la guida dei coach Simone Trucco e Martina Pinacci, con la preziosa supervisione del ds Raoul Pinacci.
La trasferta è stata anche l’occasione per un ottimo pranzo di cucina locale e, soprattutto, per l’interessante visita al Castello di Fenis, che ha rapito i bimbi fra torri, merli, leggende e storia.

Un grosso ringraziamento al Minibasket Nus e al suo deus ex machina Andrea Frison, che ci ha ospitato nello splendido impianto di Fenis, fresco di nuovo parquet, regalandoci una bella giornata di divertimento.
Il dono finale di una significativa “Grolla dell’amicizia”, quale originale e graditissimo trofeo a ricordo della partecipazione, è arrivato a confermare il rapporto speciale esistente fra le due Società.