Una rimaneggiatissima Crocetta vende cara la pelle sul campo del forte Collegno, cedendo soltanto alla distanza dopo un primo tempo giocato alla pari.
I padroni di casa si portano subito al comando arrivando al doppiaggio al 4’: 12-6.
I salesiani però difendono con giusta pressione e con attenzione, iniziano a carburare in attacco e in 3 minuti risalgono fino al -1: 17-16 all’8’.
Il Collegno ci prova, la Crocetta si butta dentro con tenacia e neutralizza lo scatto: 25-24 al 13’.
Davanti staziona sempre la squadra di casa, la Crocetta però ribatte colpo su colpo fino al 29-27. Poi subisce un break di 7-0 che la costringe ad inseguire 5-7 punti per tutta la fase centrale del periodo. Per nulla intimoriti i ragazzi di Conti colmano la misura e sul 43-41 del 18’ falliscono pure l’attacco del pareggio.
Alla ripresa il Collegno miscela alla perfezione corsa, intensità e precisione, e accelera: ai biancorossi bastano 5 minuti per confezionare il 16-2 che indirizza il risultato: 61-45.
I salesiani lottano ma non riescono più a stare dietro, e lo svantaggio tocca per tre volte il -26 nella fase finale: l’ultima sul 100-74 che fissa il risultato finale.

COLLEGNO BASKET-DON BOSCO CROCETTA 100-74
Parziali: 25-20, 45-43, 71-56
COLLEGNO: Saitta 6, Belakov 19, Donnini 10, Maini 2, Perepeliuc 12, Oliva 9, Bassan 2, Bergamasco 2, Carnovale, Destino 4, Masci 4, Viele 30. All. Leccia.
CROCETTA: Paolucci 13, Conti 2, Mussa 1, Amberti 1,Ingrosso 9, Cellino 4, D’Amori 2, Demateis, Ravera 29, Bellinzona 12. All. Conti. Ass. Bonelli.