L’iniziativa dei pannelli dedicati ai big player della storia del basket all’Oratorio Salesiano della Crocetta, posizionati nei giorni scorsi all’ingresso del PalaBallin, sta riscuotendo un grande successo.
Tantissime le attestazioni di gradimento ricevute nelle scorse ore da parte degli attuali tesserati, che già hanno avuto modo di visitare la galleria e di ritornare per qualche minuto indietro nel glorioso trascorso del Basket Don Bosco Crocetta.
Molti altri – tra questi, alcuni dei diretti interessati, che si sono ripromessi di tornare al più presto alla Ballin per prendere visione di persona delle installazioni – hanno manifestato apprezzamento anche per gli aggiornamenti fotografici sulle pagine ufficiali Facebook e Instagram.
Ieri La Stampa di Torino ha dedicato un articolo di grande effetto ai 9 totem: i 7 posizionati la scorsa settimana, quello dedicato a Caglieris, spostato da bordo campo, insieme con la maglia ritirata nel giugno 2018 in occasione della grande Festa per i 70 anni, e ricollocato a fianco dei nuovi, e il pannello riservato allo Zio Ballin, da un anno e mezzo nell’area che immette sulla tribuna alta, vicino a quello che era il suo ufficio.
Nel pomeriggio all’Oratorio era presente una troupe della Rai per un’iniziativa che ci coinvolge come …‘testimoni’: ve ne parleremo a breve, iniziamo a dirvi che le riprese hanno riguardato anche la recente installazione.
Oggi e nei prossimi giorni continueremo la carrellata fotografica sui social. L’invito che torniamo a rivolgere a tutti gli appassionati è comunque di venire in Ballin a condividere alcune pagine della nostra lunga storia.