Gara particolare a Biella: arrivati da una ulteriore settimana con allenamenti stretti in 8 atleti arruolabili, abbiamo giocato un gran primo tempo con il contributo di tutti gli effettivi. Nella ripresa forse la mancanza comprensibile di energie ci ha rallentati soprattutto a livello di lucidità.

Abbiamo difeso il vantaggio e siamo però stati superati con una rimessa (per altro ottima come esecuzione di Biella) ad 1 secondo dalla fine.

La mancanza di energia si è tradotto nell’unico dato che merita attenzione: 19 rimbalzi offensivi dei nostri avversari. Da oggi in palestra per recuperare quanto necessario e preparare la difficilissimo trasferta a Vado ligure di sabato.

Ancora una volta la nostra U17 Eccellenza si deve arrendere a pochi secondi dalla fine. Ancora una volta per un solo possesso. Dopo aver condotto e giocato in maniera impeccabile nel primo tempo, andando al riposo sul 28-43, nel terzo e quarto parziale, causa la mancanza di energie e di lucidità giuste per poter portare a casa un risultato utile, che rilanciasse un po’ i ragazzi di Coach Tassone, questa volta privi di Casetta e Romagnoli.

Prossima sfida in quel di Vado, Sabato al Pallone Geodetico alle ore 18.30, per incominciare un girone di ritorno che potrebbe regalarci qualche soddisfazione e qualche risultato positivo per gratificare il lavoro e lo sforzo profuso in questi mesi.

 

Biella Next (71) – DON BOSCO CROCETTA (69)
Parziali: (15-22;13-21;23-14;20-12)

Crocetta: Savarino 22, Cellino 16, Balma 9, Trogu2, Ugues 15, Rossetti 3 , Costagliola , De Girolamo 2, Nsir n.e. All.re Tassone, Ass. Maino.