Con un ultimo quarto di clamorosa sostanza e grandissimo carattere, la Crocetta espugna il parquet dei Gators Savigliano, conquista il quinto referto rosa di seguito e gira la boa di metà fase di qualificazione al comando del proprio girone.
Questo è un gruppo in crescita costante che è davvero un piacere allenare’, commenta con soddisfazione coach Franz Conti.
Per tutto il primo tempo le squadre procedono poco distanti. Qualche difficoltà i salesiani la trovano nella ricerca della misura: ‘Non siamo riusciti a capire come prendere e mantenere vantaggio in attacco e soprattutto abbiamo subito diversi canestri per disattenzioni e pigrizia’, spiega l’assistente Claudio Maino.
Gli errori al tiro non sono pochi, ma le finalizzazioni di Lino, Spada e Pappalardo ribattono comunque a tutti i tentativi dei padroni di casa: 29-28.
Dopo l’intervallo i Gators fanno valere la maggiore fisicità e, spinti da Bianco (14 in 10 minuti), vanno via e si presentano alla mezzora con 7 punti in più: 51-44.
La Crocetta non molla l’osso e anzi, nel momento di maggiore difficoltà, raddoppia le forze e rimette in fretta il punteggio sui binari dell’equilibrio, complice una grande energia e una buona precisione dalla lunetta. Spada è il terminale della rimonta che riporta in scia i gialloverdi.
L’incertezza si prolunga fino al 37’.
Lo spartiacque del match sono un canestro di Fogliotti e una tripla di Schirru; il resto lo fa la costante pressione sulla palla e l’anticipo forte, messi in atto per tutti i 40 minuti e che alla fine sfiancano i Gators. Che devono pure fare i conti con la pesante situazione dei falli e nel finale perdono Bianco e Guzzon ma soprattutto non hanno più le risorse per starci dentro.
I crocettini sono bravissimi a gestire fino in fondo il gruzzoletto costruito con grande piglio: il parziale di 11-23 la dice tutta sull’accelerazione piazzata nella decina conclusiva.
L’ultimo periodo è stato degno di una squadra di cui essere orgogliosi, per atteggiamento difensivo, dedizione e coraggio – sottolinea ancora Maino -. I ragazzi hanno mostrato un’ammirevole capacità di reagire alla difficoltà, di rilievo l’apporto di chi è partito dalla panchina. Ora godiamoci l’ennesima vittoria, poi fin dai primi allenamenti settimanali azzeriamo tutto e riprendiamo a lavorare duro’.

GATORS SAVIGLIANO-DON BOSCO CROCETTA 62-67
Parziali: 14-11, 29-28, 51-44
SAVIGLIANO: Fiorito, Crosato 2, Bianco 19, Galliano 4, Meirano, Pepe 2, Bertaina 16, Carta, Arneodo 14, Guzzon 1, Baretta 2, Varallo 2. All. Biglia.
CROCETTA: Salomone 7, Brussino 2, Kertusha 6, Brugnati, Fogliotti 2, Pappalardo 11, Manca Lino 4, Spada 15, Lobuono 8, Rossano, Schirru 12. All. Conti, Ass. Maino.