Finisce il nostro campionato, nella maniera più giusta possibile, a testa alta contro un squadra di altissimo livello per il campionato U16.

Mi preme ringraziare tutti gli allenatori che hanno coinvolto i propri ragazzi. Avete permesso a 12 ragazzi partiti dal fondo di giocare in una cornice bellissima, con ragazzi dal 2010 al 2005 a sostenerli e tifare. Penso questa sia stata la vittoria più grande e spero che questa possa essere la via da percorrere.

Per aspera ad astra!

Commenta così la fine della stagione per i suoi U16 Gold, Coach Maino, dopo una fantastica gara 2, sommata alla grandissima prestazione di gara 1, che con un pizzico di energia in più sarebbe potuta portare a casa. Le energie spese sono state tante, tantissime, da inizio anno fino alla partita di Martedì scorso, che ha sancito la fine della stagione, con grande merito dei vincitori, il Cus Torino, che ha messo in mostra tutte le sue qualità portando a casa due partite giocate punto a punto, sottolineando l’invicibilibità di questa stagione U16.

Una gara 2 condotta, anche molto bene dai gialloverdi, per tre quarti, spinti dall’atmosfera incredibile, dalla voglia di portare la serie alla bella, alla grinta e alla consapevolezza acquisita durante tutto il percorso annuale. Un po’ di amaro in bocca rimane, perchè dopo tre quarti essere +13, avere inerzia e palla in mano, poteva indirizzare la gara, ma la bravura e la caparbietà degli ospiti hanno messo e incanalato la serie e il biglietto verso le Final Four di categoria per la squadra biancoblu.

Un grande plauso a tutti per aver superato gli obiettivi prefissati ad inizio anno, avendone posti altri per gli anni a seguire, a livello umano e poi sportivo. Ovviamente dopo ogni fine, c’è un altro inizio, magari più rigoglioso, il bello della vita e dello sport è proprio questo!

BEES FLY TOGETHER!

 

DON BOSCO CROCETTA (66) – Cus Torino (75)
Parziali: (18-16; 22-15; 19-15; 7-29)

Crocetta: Brussino, Cellino 23, Kertusha 2, Bartolucci, Pappalardo 9, Nsir 3, Dario, Ravera, Montafia 18, Mancini 4, Bellinzona 3, Schirru 4. All.re Maino, Ass. Bonelli.