E sono quattro su quattro. Il traguardo (dell’accesso alle semifinali) è ancora lontanissimo (e impronunciabile) però la partenza della Crocetta nella seconda fase a gironi che porterà 4 formazioni a giocarsi il titolo tiene aperto più che uno spiraglio alla speranza.
Il quotato Novara Basket si presenta alla Ballin senza prospetto il Vannicola (gli rivolgiamo un caloroso ‘in bocca al lupo” per la prossima ripresa dell’attività) e va sotto nel punteggio fin dalle primissime battute.
Sempre avanti, con un paio di fiammate a inizio gara e al rientro dalla pausa lunga, la Crocetta, con Rossetti recuperato in extremis e Cellino costretto al contributo minimo, controlla fino alla fine.
Una vittoria meritata ma con troppi errori – sottolinea coach Marco Grattini – . Menzione per Gallino che ha messo in campo quanto di buono espresso in allenamento’.

DON BOSCO CROCETTA-NOVARA BASKET 55-42
Parziali: 22-8, 29-21, 48-35
CROCETTA. Barbato 6, Besostri 7, Borello, Cellino 2, Cian 8, Gallino 12, Vianello, Schettini, Savarino 4, Rossetti 15, Romagnoli E., Romagnoli D. 1. All. Grattini, Ass. Luetto.
NOVARA: Martini F. 2, Martini A. 2, Picozzi 2, Osarague 2, Gilardetti, Bove 25, Begni 2, Geddo 1, Pagani 2, Di Muro 2, Alessio 2. All. Danna N.