La stanchezza per le tante partite disputate nel giro di poche ore al torneo di Vado si fa sentire sulle gambe della Crocetta, che alla fine, nonostante i tantissimi errori al tiro (28 su 101 al tiro, 9 su 22 ai liberi), riesce a spuntarla di misura in casa dell’Oasi Laura Vicuna.
Al di là dei numeri, bella partita quella che va in scena a Rivalta.
I canestri di Schirru e soprattutto Salomone (ben 14 punti nella decina conclusiva) consentono alla Crocetta di presentarsi alla volata con 3 punti di vantaggio: 64-67.
Con 7 secondi sul cronometro i gialloverdì hanno pure la palla in mano per chiudere il conto, ma un erroraccio consegna la palla ai padroni di casa, che non hanno la freddezza di tirare da tre: la conclusione di Boscolo va a bersaglio da due ma proprio sulla sirena.

OASI LAURA VICUNA-DON BOSCO CROCETTA 66-67
Parziali: 21-18, 36-36, 46-35
OASI: Macaluso, Boscolo 19, Gioiosa 14, Prinetto, Giraudo, Zaccaria 2, Donnarumma 8, Semeraro, Ghione, Dall’Aglio 11, Inglese 12. All. Cantanna.
CROCETTA: Fogliotti, Schirru 26, Salomone 25, Brussino 2, Cravero, Nsir, Ricci, Lino, Bassi 2, Balma Mion, Kertusha 7, Manca 5. All. Romano.